Benvenuto

Massimo Anfossi nel corso della sua attività in campo artistico si è occupato di differenti aspetti legati al mondo musicale: dagli studi e dalla ricerca su compositori noti e meno noti cercando di divulgare la loro figura e le loro opere, al ruolo di camerista che ha segnato in modo profondo la sua attività di esecutore soprattutto con il violoncellista genovese Giulio Glavina

Essendo originario di Taggia,  da una sua idea nasce nel  1994 l'Associazione Pasquale Anfossi, che fonda a Genova insieme a colleghi ed amici con il quale darà vita a conferenze e concerti con musiche originali mai eseguite in tempi moderni del noto musicista tabiese Settecentesco, oltreché a catalogare una significativa parte delle sue opere custodite in territorio italiano.
Da sempre legato all'Italia e ai propri esponenti, nel 1996 dedica ampio spazio alla musica di Muzio Clementi, proponendo in concerto con il Nuovo Trio Faurè, l'integrale delle sonate per pianoforte, violino e violoncello di Muzio Clementi, e successivamente dedicandosi alla registrazione in word premiere delle Sonate per pianoforte e violino dello stesso Clementi.
Ma il suo interesse verso l' Italia, si spinge oltre, precisamente verso il repertorio del primo Novecento, dedicandosi con forza e dedizione alla musica strumentale più significativa di quel periodo e  dando vita a diversi progetti che prenderanno vita sviluppandosi in modo significativo ed importante. Punto di partenza è Francesco Cilea, attraverso la riproposizione, dopo anni di oblio, della grande musica cameristica del compositore calabrese. Da questo sforzo nasce il cd Chamber Music per Agorà di Milano. Altre ricerche lo porteranno all'esplorazione di compositori come Franco Alfano, Mario Castelnuovo Tedesco, Mario Zafred, Roberto Lupi ed altri ancora. 
Ma l'apice della dedizione verso la musica del  900 è senza dubbio la collaborazione con il Maestro BRUNO BETTINELLI che frequenta nella sua casa milanese negli anni 1995/96 e dal quale scaturisce l'idea di incidere la sua musica pianistica in un cd che raccolga le opere più significative del Maestro milanese. Il Maestro Bettinelli stesso elaborò insieme ad Anfossi  l'ordine preciso dei brani che successivamente furono incisi nel 2004 per la Ducale Music.

Ma oltre ai compositori italiani,  c'è un significativo spazio dedicato a Ludwig van Beethoven con la ricerca e lo studio delle sue opere minori culminati con l'invito presso la Beethoven Haus di Bonn a tenere un concerto sul fortepiano Conrad Graf appartenuto al grande compositore tedesco, dove Anfossi esegue l'inedita Fantasia Biamonti 213. Rarità assoluta incisa per la prima volta al mondo nel cd Beethoven Rarities per la casa discografica Inedita di Roma e registrazione premiata dal prestigioso riconoscimento delle 5 stelle dalla Rivista Musica. Tutte queste iniziative beethoveniane nascono dalla stretta collaborazione e dall'amicizia con Armando Orlandi curatore di uno dei siti Beethoveniani più importanti al mondo: lvbeethoven.it
 
Lo sviluppo di questo lavoro di collaborazione con il sito beethoveniano è anche rappresentato dalla nascita nel 2018 della Collana Beethoven Rarities Edition per la casa editrice DaVinci Edition di Osaka che presenta le opere meno note del grande compositore tedesco e che si propone di pubblicare le sue opere più rare attraverso una lettura filologica moderna.

Come pianista, oltre alla produzione discografiche, ha tenuto numerosi concerti per importanti Enti ed Associazioni concertistiche,  (Teatro Carlo Felice di Genova, Sala Verdi e Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Festival Internazionale di Alghero, Unione Musicale di Torino, Settembre Musicale di Trieste, Teatro Romano di Aosta, Londra, Halesworth Arts Festival, Monaco, Nicosia Cyprum, Teatro la Fabbrica, Conservatorio di Riva del Garda, Cervo, Milano, Firenze, Perugia, Pescara, Trevi, Bolzano, Roma, Conservatorio di Alessandria, Spoleto, Todi, ecc.)

Sul fronte discografico ha collaborato con Newton Classic, Agorà, Rivoalto, Ducale Edizioni, Inedita, Videoradio.



Beethoven Haus

Il 24 aprile 2014, Massimo Anfossi è stato invitato alla Beethoven Haus di Bonn con lo Staff di lvbeethoven.it....

​​Più...


Beethoven Edition

Nel 2018 nasce in collaborazione con la DaVinci Edition di Osaka, la collana THE ULTIMATE BEETHOVEN RARITIES EDITION....

Più...


Hobby

La passione autentica per i filari nella Valle Argentina....

Più...


Contact me