Podcast di Venice Classic Radio (italian language)

La Fantasia in Re Maggiore biamonti 213 di beethoven

La Fantasia in re Maggiore di Beethoven, è l'imponente abbozzo di una composizione pianistica appartenente a un manoscritto della raccolta Kafka Skizzenbuch custodita nel British Museum di Londra. Ignorata dai principali cataloghi di riferimento, compare per la prima volta nel catalogo dello studioso Giovanni Biamonti al numero 213.
Il Mo. Massimo Anfossi ha studiato a fondo questo manoscritto, recuperando i primi due movimenti della sonata e incidendoli in prima edizione mondiale in un Super Audio CD appartenente al sesto volume della collana 'Beethoven Rarities' dell'editore Inedita.

Ascolta in podcast l'intervista al Mo. Anfossi e la sua interpretazione al pianoforte di una parte della Fantasia ritrovata.

bruno bettinelli nel centenario della sua nascita

Venice Classic Radio dedica un approfondimento al compositore italiano Bruno Bettinelli nel centenario della sua nascita. Vissuto tra il 1913 e il 2004, si diplomò al Conservatorio 'G. Verdi' di Milano in composizione e direzione d'orchestra, pianoforte, musica corale e direzione di coro e polifonia vocale. Ottenuta la cattedra di composizione nello stesso Conservatorio, dalla sua Scuola uscirono musicisti di livello internazionale, quali Claudio e Roberto Abbado, Riccardo Muti, Maurizio Pollini, Bruno Canino, Azio Corghi, Uto Ughi e molti altri.
Fu autore fecondissimo di sinfonie e musica per orchestra, di concerti per pianoforte e orchestra, ma anche di concerti per violino e orchestra e per chitarra e orchestra. Compose tre opere liriche e molta musica da camera. Negli ultimi anni la sua produzione è stata quasi esclusivamente per coro solo. Ha compiuto inoltre revisione di composizioni di Corelli, Nardini, Bomporti, Sammartini e ricostruito le parti mancanti delle 'Variazioni in re Maggiore' di Chopin.

Nel primo podcast dedicato a Bruno Bettinelli abbiamo il piacere di ospitare il racconto di uno dei suoi intepreti più attenti e appassionati, il Mo. Massimo Anfossi che, assieme allo stesso compositore, cominciò nel 1995 lo studio del suo repertorio pianistico. Questo percorso si è concretizzato, in seguito, nel Cd 'Bruno Bettinelli: Piano Works' (Ed. Ducale) che abbraccia le tappe fondamentali del cammino artistico di Bruno Bettinelli.

la musica da camera di francesco cilea

Il nome di Francesco Cilea, vissuto tra il 1866 e il 1950, è legato alla tradizione operistica e al bel canto. Eppure Cilea è stato anche un interessante compositore di musica per orchestra, per pianoforte e da camera. E' proprio sul suo repertorio cameristico che si sofferma l'attenzione del M° Massimo Anfossi, pianista e appassionato studioso, che ci accompagna alla scoperta di pregevoli pagine di musica pressoché dimenticate.  [Massimo Anfossi] Nel podcast la sua esposizione si alterna a proposte di ascolto tratte da un cd dedicato proprio alla musica da camera di Francesco Cilea, interpretata dallo stesso M° Anfossi al pianoforte assieme a Mario Vassilev al violino e a Giulio Glavina al violoncello.